Skip to content

La carica dei Movimenti Capra e Cavoli

17 maggio 2013

capraecavoli

Saldi tutto l’anno, difendiamo il diritto allo shopping come bisogno primario.

Cancelliamo le multe, promuoviamo il diritto all’infrazione del codice della strada come libertà individuale inalienabile.

Assunzioni a pioggia, garantiamo il diritto alla raccomandazione come strumento per uscire dalla crisi.

Condoniamo tutto, assicuriamo il diritto all’abusivismo come volano per lo sviluppo della città.

Mai più tasse, incentiviamo il diritto alle esenzioni fiscali per qualsiasi tipo di ricavo, rendita, profitto.

Parcheggi liberi, sosteniamo il diritto alla seconda fila come bene comune.

Questi sono i sei punti fondamentali sui quali vogliamo fondare i nostri impegni per i primi 100 giorni. Troveremo le risorse con la trasparenza e l’efficienza (non l’abbiamo mai fatto fino ad ora ma non ci fate caso), con la difesa dei principi della nostra costituzione (non l’abbiamo mai fatto fino ad ora ma non ci fate caso), con la meritocrazia (non l’abbiamo mai fatto fino ad ora ma non ci fate caso) ed anche con l’agenda Monti (caspita, questa c’è scappata! Speriamo che non se ne accorga nessuno…). Bene, se ci credete, allora votate per uno dei tanti Movimento Capra e Cavoli.

Ad esempio per Alemanno, sostenuto dal Movimento Unione Italiano, “un partito cardio-socialista perché ha un socialismo che nasce dal cuore, dall’anima, da un sentimento forte e, come simbolo ha un estratto della croce dei Guerrieri di Cristo che è stato il primo socialista della storia“. E sostenuto anche dal Movimento Azzurri Italiani, “un Movimento centro-progressista nato nel 2009 da comuni cittadini e si pone, come obiettivo prioritario, il benessere dello Stato e la difesa dei princìpi della nostra Costituzione. L’essere di sinistra o di destra per noi è considerato obsoleto perchè divide e la divisione indebolisce, mentre il nostro Paese ha bisogno di coesione e di conseguenza di più forza: Azzurri Italiani è la sintesi della parte migliore delle ideologie socialiste e liberiste“.

Oppure per Marino, sostenuto dal Centro Democratico – diritti e libertà, che “intende delineare una cornice ideale e programmatica, che nel solco delle grandi culture politiche liberali e riformiste possa arricchire il confronto, integrando e completando l’agenda Monti per offrire agli italiani una solida e credibile prospettiva di governo di centro-sinistra“. E sostenuto dalla Lista civica per Marino – cambiamo tutto, perchè “la fiducia dei cittadini va riconquistata, per questo renderemo da subito trasparenti e meritocratiche tutte le nomine e metteremo fine ad ogni logica di spartizione. Il Comune che vogliamo costruire saprà premiare i più bravi e riconoscere i talenti. Vogliamo realizzare una pubblica amministrazione efficiente e trasparente che, grazie alle tecnologie digitali, realizzi la piena accessibilità̀ di atti e documenti pubblici“.

Oppure per Marchini, sostenuto da Alfio Marchini Sindaco, che ha “elaborato, insieme agli abitanti di ciascuna zona, un programma con le soluzioni, le risorse economiche e i tempi di realizzazione certi indicando anche gli uffici e le società comunali coinvolte“, perchè “la mia Roma è una città dove anche le donne devono sentirsi al sicuro“. Il primo punto del programma? “No all’IMU sulla prima casa e carta di credito del cittadino“.

Siamo seri, per favore. Questi politicanti di professione continuano imperterriti a prenderci in giro: promettono l’impossibile e copiano il nome (sono tutti movimenti), copiano i principi (sono tutti cittadini) e copiano persino la fine degli “ideali” (essere di destra o di sinistra è obsoleto).

Se siete stufi di essere presi per i fondelli, votate l’originale, votate quello vero. Votate il Movimento 5 Stelle, per Marcello De Vito Sindaco.

Annunci

From → Programma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: