Skip to content

Lo Stato che ci piace: la posta certificata

18 settembre 2013

postacertificata

Finalmente posso scrivere di qualcosa che funziona! Ho scoperto un po’ per caso che il Governo ha attivato un servizio gratuito di Posta certificata. Mi sono registrato e, finalmente, almeno per una volta, devo dire che sono molto soddisfatto. Grazie alla posta certificata posso essere sicuro che la mia casella mail non verrà inserita tra lo spam e, quindi, potrò scrivere alle Istituzioni, a partire dal Sindaco della mia città, ogni volta che voglio ed avere la certezza di essere quantomeno letto.

Sono talmente in visibilio per questa piacevole “scoperta” da volerla condividere sul blog. Non c’è neanche bisogno di troppo sforzo: poichè che le spiegazioni fornite dal sito www.postacertificata.gov.it sono chiare ed esaustive, basta copiarle ed incollarle.

La PostaCertificat@ è un servizio di comunicazione elettronica tra Cittadino e Pubblica Amministrazione.

Attraverso la PostaCertificat@ ogni cittadino può dialogare in modalità sicura e certificata con la Pubblica Amministrazione, comodamente da casa o con qualsiasi dispositivo in grado di connettersi ad internet senza recarsi presso gli Uffici della Pubblica Amministrazione per:

  • richiedere/inviare informazioni alle Pubbliche Amministrazioni
  • inviare istanze/documentazione alle Pubbliche Amministrazioni
  • ricevere documenti, informazioni, comunicazioni dalle Pubbliche Amministrazioni

Le Pubbliche Amministrazioni con cui il cittadino può dialogare sono disponibili nell’indirizzario delle Pubbliche Amministrazioni attualmente in fase di progressivo completamento.

Il servizio PostaCertificat@:

  • fornisce tutte le garanzie di una posta elettronica certificata
  • permette di dare ad un messaggio di posta elettronica la piena validità legale nei casi previsti dalla normativa
  • garantisce data e ora riferiti all’accettazione e alla consegna del messaggio e l’integrità del contenuto trasmesso

I servizi base sono forniti in forma gratuita al Cittadino e sono:

  • la casella di posta elettronica PostaCertificat@, con dimensione di 250 MB, destinata esclusivamente alle comunicazioni tra Pubblica Amministrazione e Cittadino e viceversa;
  • il servizio opzionale di notifica tramite posta elettronica tradizionale (ad esempio dell’avvenuta ricezione di un messaggio sulla propria casella PostaCertificat@, oppure delle ricevute di accettazione e consegna conseguenti ad un invio);
  • il fascicolo elettronico personale del Cittadino: uno spazio per la memorizzazione dei documenti scambiati con capacità di memorizzazione di 1 GB, attraverso salvataggio operato tramite Casella PostaCertificat@;
  • la messa a disposizione del Cittadino di un indirizzario delle Pubbliche Amministrazioni provviste di PostaCertificat@ o di Posta Elettronica Certificata (PEC), preventivamente inserite nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

L’unica notizia negativa è che la certificazione è valida solo per le comunicazioni dal cittadino alla Pubblica Amministrazione. Sarebbe ancora meglio se queste caselle certificate avessero valore legale anche per le comunicazioni tra cittadini e cittadini, in modo tale da eliminare completamente la necessità delle raccomandate cartacee. Ma forse l’emozione per le troppe cose buone potrebbe fare male, quindi per ora accontentiamoci…

Annunci

From → Generale, Istituzioni

One Comment
  1. rob permalink

    Grande Angel Grazie come sempre x aver condiviso 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: