Skip to content

Se Roma rischia di fallire gli irresponsabili sono quelli che hanno fatto i debiti

28 febbraio 2014

marinosalvaroma

Bisogna avere una gran faccia di bronzo per stare in un partito che ha creato miliardi di debito, portando sull’orlo del fallimento la capitale della propria Nazione, e poi accusare  gli altri di “comportamento scellerato e irresponsabile”.

Forse Marino non ricorda che il suo partito ha già causato una volta il fallimento di Roma, nel 2008:

per il Comune di Roma è stata stabilita, in alternativa alla dichiarazione di dissesto prevista per tutti gli enti locali, una disciplina particolare con la quale si è previsto, oltre agli organi della Gestione Ordinaria, un Commissario straordinario per la gestione del debito pregresso.

(Fonte: Atti parlamentari della XVII legislatura, “Relazione concernente la rendicontazione delle attività svolte dalla gestione commissariale per il piano di rientro del debito pregresso di Roma Capitale”)

In pratica, il debito creato dai Sindaci Rutelli e Veltroni era diventato talmente grande da dover dichiarare il dissesto del Comune. In alternativa, è stato deciso di trasferire il debito del Comune a tutta la nazione.

E forse Marino non ricorda che gli 800 milioni di debito che oggi pesano sul bilancio della capitale sono stati creati da Alemanno.

Irresponsabili, quindi, sono il PD e il PDL. 

Si rallegri Marino di essere in Italia perchè in altri Paesi, la stampa libera e indipendente spiegherebbe le colpe dei partiti politici che hanno portato al fallimento le città che hanno amministrato ed i cittadini informati si rivolterebbero contro gli irresponsabili scellerati che non hanno saputo amministrare, a cominciare da chi li ha votati ed ha visto tradita la propria fiducia.

Annunci

From → Economia

One Comment
  1. Roma e i romani presenti e futuri, anche quelli che ancora non sono nati, piangono le conseguenze della disonestà dei suoi politici che hanno saccheggiato più e peggio dei vandali e lanzichenecchi la città più bella e più ricca d’arte del mondo. Tutto per fini propri, speculativi e per l’arricchimento proprio e del partito che loro hanno rappresentato. Io credo che bisogna dare giustizia ai romani nominando una commissione di inchiesta con carattere inquirente e mettere sotto accusa i sindaci della città da Veltroni in poi senza preconcetti nè pietà alcuna mettendo sotto blocco giudiziario ogni bene di proprietà degli inquisiti e loro parenti oltre tutte quelle ditte e aziende e relativi amministratori degli enti collegati o di proprietà del comune di Roma. I ROMANI HANNO FAME DI GIUSTIZIA

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: