Skip to content

Un campionato a parte

6 ottobre 2014

totticampionatoaparte

Il calcio professionistico non è un “giuoco”, nonostante il nome della Federazione Italiana che lo gestisce (F.I.G.C.).

Per i tifosi, il calcio è intrattenimento. Così come si va al cinema o si viaggia o si va al ristorante, si va allo stadio (o a casa di chi ha la pay-tv).

Per i calciatori ed i dirigenti, il calcio è una professione.

Per gli altri, è il fenomeno che catalizza l’attenzione degli amici come nessun altro.

Per tutti, il malumore conseguente a un’ingiustizia subita sistematicamente è un problema sul quale riflettere.

Io rientro nella terza categoria proprio in seguito alla calciopoli di qualche anno fa (quando c’era Moggi, per capirci): ho smesso di seguire il calcio perchè non provavo più piacere ad intrattenermi guardando un giuoco truccato.

L’alternativa al non seguire più il calcio, però, esiste. Forse Totti lo ha detto provocatoriamente, ma quello che ha dichiarato si può fare:

la Juve dovrebbe giocare un campionato a parte

Ovviamente il Presidente della Roma non può decidere di escludere la Juventus dalla Lega di Serie A, però può proporre di creare una Lega diversa da quella attuale, dalla quale siano escluse le squadre considerate disoneste.

Basta una telefonata ai Presidenti delle altre squadre per sapere se anche loro hanno la stessa convinzione (“con le buone o con le cattive vincono sempre, tutta Italia dovrebbe dire questo”) e, quindi, capire se ci sono i numeri per crearla.

Anche perché, altrimenti, si rischia di farsi trascinare nelle stesse bassezze: ricordate il “gesto di normale cortesia” dell’ex Presidente Sensi?

“Un gesto di normale cortesia”. Minimizza la Roma calcio, di fronte alla notizia dei Rolex d’oro da 25 milioni l’uno regalati per Natale ai due designatori arbitrali Pairetto e Bergamo.

Annunci

From → Generale, Sport

One Comment
  1. Luigi Plos permalink

    ho un’idea migliore: tutti quelli che hanno abbonamenti Sky e mediaset li disdicano, non vadano più allo stadio, non comprino più gadgets. Così da affamare questo mondo di cialtroni. E magarimagari fare come me, che da ultratifoso di una volta ora non seguo più il calcio, e seguo invece il rugby, uno sport fantastico e migliore del calcio in tutti gli aspetti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: