Skip to content

Paradisi fiscali in Terra, nel nome del Signore

17 luglio 2015

farmaciav

Il petrolio dello Stato Città del Vaticano non ha nulla di divino, eppure il distributore vaticano vende benzina a prezzi stracciati:

Nello Stato della Santa Sede, il fluido verde che in Italia è arrivato a costare mediamente 1,731 centesimi di euro al litro, viene attualmente venduto a soli 1,320 centesimi. Una differenza di ben 40 centesimi al litro che consente ai fortunati 546 cittadini dello Stato Vaticano di ridurre notevolmente il costo di un pieno per l’automobile. I residenti, però, non sono i soli a beneficiare della riduzione dovuta al fatto che in Vaticano la benzina non è gravata dall’iva e dalle accise imposte negli anni dallo Stato italiano. Ci sono anche 1800 dipendenti che, grazie a un pass, possono passare con le loro auto la sorveglianza delle guardie svizzere.
Fonte: BENZINA “SANTA” SOTTOCOSTO

Anche i farmaci del Vaticano non hanno nulla di divino, la farmacia vaticana vende prodotti “come in tutte le farmacie del mondo”. Però lo fa a prezzi stracciati.

Secondo fonti vaticane (World’s busiest pharmacy? Vatican drugstore offers cut-rate prices), è la farmacia più frequentata al mondo, con 2000 clienti al giorno. E, in effetti, il motivo si comprende subito: i prezzi dei prodotti sono meno cari, dal 12% al 25%, rispetto a quelli delle farmacie della confinante Italia.

La commissione per la razionalizzazione della spesa ha evidenziato che, ogni anno, il comune di Roma “dona” allo stato città del Vaticano 390 milioni di euro. Si tratta di donazioni del tutto legali ma delle quali, è evidente, andrebbe rivista l’opportunità politica.

Ad esempio, tutti sanno che all’inizio dell’anno scolastico i genitori dei bimbi iscritti nelle scuole comunali fanno delle collette per creare un fondo cassa: spesso, oltre al materiale didattico, alle scuole romane manca persino la carta igienica!

Collette periodiche per i materiali, banca del tempo per il lavaggio delle tende e ora anche le pulizie di Pasqua. Anche a Roma, in attesa della ‘buona scuola’ e dei soldi per l’edilizia scolastica, le famiglie si fanno carico delle lacune della scuola pubblica.
Fonte: Roma, pulizie di Pasqua: una domenica a scuola per i genitori.

Quello che non tutti sanno è che lo stesso comune, tra il 2012 ed il 2014, ha erogato contributi a favore delle parrocchie di Roma per 320 mila euro, di cui 120 mila per l’acquisto di attrezzature per attività ludiche, educative, informatiche, tecniche (Operazione trasparenza “Date a Cesare” – aggiornamento del 23 marzo 2015).

Lo stesso accade per i permesso di accesso alla ZTL: tutti sanno quanto sono costosi i contrassegni (fino a 2.832 euro l’anno), quello che invece non tutti sanno è che le tariffe applicate allo stato città del Vaticano sono più basse persino di quelle applicate alla polizia locale ed ai medici: un veicolo di 24 cavalli fiscali del Vaticano paga 56 euro; lo stesso veicolo usato dalle forze di polizia paga 181 euro e lo stesso veicolo usato da un medico in servizio paga 383 euro (link).

Nel nome del Signore, i 536 cittadini dello Stato Città del Vaticano ed i suoi 1.800 dipendenti pubblici, vivono in un paradiso fiscale. Abbiamo convocato due commissioni per affrontare la questione, ma le altre forze politiche hanno scelto di evitarla: sia il 21 novembre 2014 (link al verbale) sia il 23 marzo 2015 (link al verbale) non è stato raggiunto il numero legale.

A chi interessa, queste sono le presenze dei commissari:

  • Battaglia Immacolata (SEL) – assente il 21/11, presente il 23/3
  • Ferrari Alfredo (PD) – assente il 21/11 e il 23/3
  • Frongia Daniele (M5S) – presente il 21/11 e il 23/3
  • Marino Franco (Lista Marino) – assente il 21/11 e il 23/3
  • Nanni Dario (PD) – assente il 21/11 e il 23/3
  • Piccolo Ilaria (PD) – assente il 21/11 e il 23/3
  • Pomarici Marco (Lega Nord) – assente il 21/11 e il 23/3
  • Rossin Dario (Forza Italia) – assente il 21/11 e il 23/3
Annunci

From → Generale

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: