Skip to content

Le piccole e grandi opere inutili

11 settembre 2014

renzibrebemi

A maggio “ha messo la faccia” su Expo 2015:

Ci metto la faccia, avanti con i lavori

A luglio ce l’ha rimessa, inaugurando “la prima delle grandi opere connesse a Expo” con parole piene di orgoglio:

Dobbiamo smettere di fare di noi un racconto paradossale, per cui siamo solo il Paese del cibo e del buon vino: siamo un Paese di donne e uomini che sanno fare il loro lavoro
(Corriere della Sera del 23 luglio)

A settembre è stato fatto un primo bilancio della prima grande opera (“Brebemi, l’autostrada che nessuno percorre”):

Tre nuovissime corsie per marcia, così poco trafficate che quasi ci si può giocare a palla. La Brebemi, l’autostrada costruita per collegare in direttissima Brescia a Milano, è questo. Una silenziosa pista d’asfalto drenante di 60 chilometri che inizia e finisce in campagna, tagliando in due quel che resta di una Lombardia agricola fatta di mais, di piccoli borghi e di platani tutti in fila regolare lungo il reticolo dei fossi.

E, insieme al primo bilancio, la prima richiesta di altri soldi pubblici:

Non a caso Brebemi ha presentato un piano di riequilibrio economico al governo, che vale 497 milioni, lamentando (anche) la diminuzione delle previsioni di traffico e chiedendo sgravi fiscali oltre a un allungamento della concessione. Anche su questo punto è scoppiata la polemica: ma come, Brebemi non doveva essere un’autostrada senza un euro di contributo pubblico?

Le grandi opere pubbliche vanno fatte, perché sono fondamentali per lo sviluppo del paese, ma vanno fatte bene. Altrimenti vanno a vantaggio solo di chi presenta i progetti (e di chi li approva…).

Per non continuare a farci fregare, ricordiamoci di chi ci ha messo la faccia ed ha clamorosamente fallito.

Ps. A proposito opere pubbliche, lo scorso fine settimana sono stato a Monza: guardate lo svincolo autostradale di Novara Ovest. Per collegare due punti distanti cento metri, hanno costruito 4 chilometri di strada.
Mettiamocelo in testa: gli investimenti pubblici in grandi opere non basta farli, bisogna farli bene.

svincolo_Novara_Ovest

Annunci

From → Economia

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: