Vai al contenuto

Verso la riqualificazione dell’area sotto il Ponte della Musica

9 dicembre 2020

Prosegue e si intensifica l’azione di indirizzo e controllo da parte della Commissione sport per la riqualificazione dell’area sottostante il Ponte della Musica, dopo i sopralluoghi del 13 luglio e del 14 ottobre.

Superare definitivamente l’annoso intreccio di competenze amministrative e topografiche, che ha causato l’immobilismo la sostanziale assenza delle istituzioni che perdura da troppo tempo, è il principale obiettivo che la Commissione si è posta.

Hanno partecipato la Sovrintendenza Capitolina ai beni culturali, che ha il compito di predisporre gli atti per il passaggio di competenza al Dipartimento Simu, che poi seguirà i lavori di riqualificazione, la Regione Lazio, che invece già dal 2007 ha autorizzato Roma Capitale a gestire l’area per la sua manutenzione, ed il Municipio II, che pur non avendo competenze specifiche per quanto riguarda la gestione amministrativa è sempre coinvolto nelle decisioni politiche in quanto ente territoriale più a diretto contatto con la cittadinanza.

Come è emerso durante l’audizione di Sovrintendenza e Simu del 14 ottobre (a beneficio degli assenti ne pubblico il verbale) la consegna dell’area al Simu non si è ancora perfezionata in quanto l’opera non è ancora stata acquisita formalmente dal punto di vista patrimoniale. In particolare, nell’ambito del progetto del ponte erano previsti una serie di monitoraggi e di indagini che non si sono potuti effettuare. In sostanza, mancano l’accatastamento e il collaudo.

Durante la seduta è stato anche affrontato il problema del degrado e della conseguente insicurezza dell’area, che può e deve essere affrontato e risolto senza dover attendere il passaggio di competenza al Simu. La criticità da superare riguarda l’accesso all’area da parte di Ama, per cui la Regione ha confermato di non avere motivi ostativi.

Pubblico la registrazione della seduta, durante la quale si è anche parlato dell’impianto sportivo affidato in concessione a Poste Spa, che dovrebbe (ri)sorgere nello spazio adiacente.

La prossima commissione sarà convocata a gennaio.

From → Articoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: